01 Nov 2023

Eventi

un altro domani – docufilm di silvio soldini e cristiana mainardi

Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con Casa delle Donne di Brescia vi invitano alla proiezione del docufilm “Un altro domani”. L’evento si terrà:

 

venerdì 7 novembre, ore 18:00

presso cinema Nuovo Eden,

via Nino Bixio 9 – Brescia

 

Il docufilm esplora con sguardo lucido le origini della violenza sulle donne e le sue diverse manifestazioni, indicando la strada da percorrere verso la cura e la prevenzione. In collegamento streaming i registi.

https://www.bresciamusei.com/evento/un-altro-domani/

Per vedere il trailer: https://youtu.be/LJ1RJGHrOTQ

01 Nov 2023

Eventi

com’eri vestita? – what were you wearing? comune di castrezzato

Mostra itinerante in collaborazione con l’Università del Kansas e allestita dall’Associazione Liberi Libri.

In collaborazione con “Casa delle Donne Cad” e l’associazione “Cerchio degli uomini.”

 

Inaugurazione

SABATO 11 NOVEMBRE 2023

presso la biblioteca Emily Dickinson di Castrezzato-BS

La mostra sarà visibile dall’11 al 24 novembre 2023 nei seguenti orari:

  • martedì e giovedì dalle 9:00 alle 12:30
  • mercoledì e venerdì dalle 14:30 alle 18:30
  • sabato dalle 9:00 alle 12:00.

 

Biblioteca comunale E. Dickinson via Guglielmo Marconi, 20 – Castrezzato (BS)

 

15 Ott 2023

Eventi

presentazione del libro di martina castigliani “libere – il nostro no ai matrimoni forzati”

Venerdì 20 ottobre 2023 alle ore 17:30, presso il Complesso San Cristo – Sala del Romanino in via Piamarta n.9 a Brescia, ci sarà la presentazione del libro “LIBERE” di Martina Castigliani.

 

Un incontro informativo e formativo. In questo evento verrà presentato il video che abbiamo girato a maggio e che ripercorre il progetto “I minori nella violenza: riflessioni tra cinema e realtà”.

Alla serata prenderanno parte anche Tiziana Dal Pra – attivista e fondatrice di Trama di Terre Imola – e Anna Frattini – Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Brescia.

 

15 Ott 2023

Eventi

serata informativa a san vigilio

Una serata dedicata all’approfondimento del “Codice rosso” come una delle forme di tutela a sostegno delle donne vittime di violenza.

L’incontro è previsto giovedì 19 ottobre 2023, alle ore 18:00, presso l’auditorium “P. Furlani” delle Scuole medie di San Vigilio, via mazzini 55.

08 Ott 2023

Eventi

08/10/2023
Con profonda gratitudine condividiamo le parole di Alessandro Bodei, in merito alla sua Personale.
Dopo più di due anni di ricerca e di lavoro, posso finalmente annunciare la mia prossima personale. Si chiama Grande come la terra (dal verso di una bellissima poesia di Alda Merini), e vuole essere un faro acceso sulla piaga della violenza contro le donne, per stimolare una riflessione.
Mi ha coadiuvato nell’organizzazione l’amico di una vita Massimiliano Pasini, amministratore delegato di Fleming Tecna, che mette a disposizione anche gli spazi per l’evento inaugurale e per l’esposizione.
Con orgoglio abbiamo ottenuto il patrocinio di Confindustria, che non ha bisogno di presentazioni, e di Casa delle donne, un’associazione che dagli anni ottanta si occupa delle problematiche relative al problema della violenza contro le donne sul nostro territorio. Elisa Albano, mia compagna di classe ai tempi del liceo ed ora docente di arte, ha curato l’analisi critica delle opere (sia in catalogo, sia nella presentazione che faremo il 13 Ottobre). I titolari della tipografia Euroteam di Nuvolera (miei datori di lavoro) hanno gentilmente contribuito sovvenzionando il catalogo della mostra, realizzato da mio fratello Francesco Bodei con il prezioso contributo di Orietta Cavaleri e Sergio Luterotti, miei colleghi di lavoro.
Durante la presentazione ci emozioneranno con la loro musica due ragazze che compongono il gruppo musicale ql2 (Giulia Lama alla voce ed Elisabetta Pansi alla chitarra).
Non mi resta che attendere la Vostra gradita presenza in una giornata che sogno da due anni.
“Soltanto chi è abbastanza folle da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.
Vostro, Alessandro Bodei
10 Set 2023

Eventi

Festival da Majolini per Casa delle Donne di Brescia

FESTIVAL IN CANTINA 16 E 17 SETTEMBRE 2023

A settembre quando succedono giorni di cielo sceso in terra…  (Erri de Luca)

 

Majolini dedica questa edizione del Festival del Franciacorta alla CASA DELLE DONNE centro anti violenza C.a.d. di Brescia. La cantina ospita l’artista Angelo Zanella, pittore e scultore iperrealista che fa assumere ai suoi animali espressioni vive e coinvolgenti. Una galleria naturalistica immaginata ma reale ed emotiva, viva e vibrante, talmente realistica da lasciare nel dubbio la nostra percezione.

All’interno della cantina verranno esposti più di 20 oli su tela e, fra le numerose opere d’arte, ne potrete vedere una che l’artista ha donato per la raccolta fondi destinata al centro anti violenza.

17 Apr 2023

Eventi

The talking walls

Casa delle Donne Centro Antiviolenza CaD Brescia OdV presenta

THE TALKING WALLS Progetto ideato e realizzato da Paula Jesus

Un progetto fotografico e audiovisivo patrocinato dal Comune di Brescia.
L’obiettivo del proposta è sensibilizzare la cittadinanza sulla violenza maschile contro le donne.
Il progetto è stato congegnato per essere esposto negli spazi pubblici e di transito nella città di Brescia in modo che la comunità tutta possa usufruirne.
L’esposizione all’interno degli spazi dell’Università degli Studi di Brescia completa l’opera espositiva andando a sensibilizzare i luoghi della formazione per eccellenza.
Una comunicazione artistica, popolare, gratuita ed accessibile a tutte e tutti.
The Talking Walls vuole stimolare uomini e donne di tutte le età, etnie e religioni a farsi portavoce di un cambiamento che rispetti i diritti umani.
Parte dal presupposto che la violenza di genere ha una matrice sociale e culturale, ha radici profonde nell’educazione emotiva e civica nella nostra società.
Dal 15 aprile e per tutto il mese di maggio le bocche parlanti di The Talking Walls si potranno vedere e sentire in diverse aree della città:

– Residenza Korian /Vittoria
– Università degli Studi di Brescia: Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Medicina e Ingegneria e la Biblioteca Interfacoltà
– Pensiline di autobus e metro- Monitor LCD fermate bus e totem MetroBs.

Attraverso i QR Code presenti sui manifesti si potrà accedere al sito dedicato al Progetto: www.thetalkingwalls.it , contenitore di testimonianze vere, lette da voci maschili e femminili.
Le voci di genere maschile assumono una posizione di responsabilità e di riflessione e sostengono la cultura di parità e di uguaglianza.
Una proposta di cambiamento dal basso per modificare la cultura della differenza e della discriminazione sulle donne.
L’intento è di stimolare la consapevolezza del problema e il rispetto reciproco verso entrambi i generi.
Casa delle Donne ha raccolto questa proposta originale e innovativa che può efficacemente avvicinarsi a donne e uomini. Una modalità che unisce l’arte della fotografia con la potenza evocativa del racconto attraverso la quale si possono contaminare i pensieri e provare a sconfiggere gli stereotipi.
Casa delle Donne ringrazia Fondazione Korian/Vittoria per il finanziamento, il Comune di Brescia per il patrocinio, Brescia Mobilità e il Rettore e i Direttori dei Dipartimenti dell’Università di Brescia per gli spazi messi a disposizione.
Esprime il proprio apprezzamento alla fotografa Paula Jesus per la messa in opera del progetto.
Si ringraziano inoltre tutte e tutti coloro che hanno prestato le loro voci e le loro bocche per aver costruito in modo corale un progetto così particolare.

Casa delle Donne Centro Antiviolenza Cad Brescia OdV
Paula Jesus, fotografa video maker sociale e Dottoressa in Filosofia, opera sul territorio nazionale e internazionale con progetti di impatto socio culturale pe promuovere i diritti umani.

Contatti: Casa delle Donne Centro Antiviolenza Cad Brescia OdV  030/24000636 casa@casadelledonne-bs.it
Paula Jesus 345/0305989 paulajb@photographer.net

14 Apr 2023

Eventi

La stanza delle donne – mostra di Paola Sabatti Bassini

Mostra di: Paola Sabatti Bassini
Spazio: Alba Area Gallery – Studio Dolzanelli, via Ciro Menotti, 22 – Brescia

Presentazione di Milena Moneta con un’azione per la Casa delle Donne

⏰ Inaugurazione: Sabato 15 Aprile 2023, ore 18:00
⏰ Dal 16 aprile al 20 Maggio, da Giovedì a Sabato, 16:00/19:00
☎️ E su appuntamento cell. 3920855638

‼️ La Storia attesta che il genere femminile è sempre di seconda mano, il secondo sesso, appunto. Alle donne è stata negata la capacità di mandare avanti l’umanità, l’atto creativo è maschile.
La storia delle donne è prepotentemente modellata su archetipi che le accompagnano dalla culla al corredo di future madri. Potenti archetipi plasmanti, fatti di menzogne, ricatti, abusi sulla pelle delle vittime, anche della propria sottomissione, come sempre in ogni condizione di disuguaglianza.
Il titolo della mostra, “La stanza delle donne”, è tratto dal libro “Come se io non ci fossi” della scrittrice croata Slavenka Drakulič. Racconta di una giovane bosniaca in un campo di prigionia durante gli eventi bellici dell’ex Jugoslavia che, come in ogni conflitto, ha in serbo una stanza per ragazze e giovani donne, come parte del bottino di guerra.
Alla Galleria Alba Area presento una serie di lavori che non trattano direttamente questo tipo di abuso, bensì un altro, altrettanto devastante, quello della smemoratezza della Storia.
Sono lavori che mostrano le artiste e le figure femminili come portatrici di storia e di cultura. Uso tecniche diverse, disegni, stampa digitale, carta, ricami, che unite al contenuto creano la forma che tiene insieme il tutto.

 

31 Mar 2023

Eventi

Per una criminologia dell’incontro

3 aprile 2023 alle ore 17.30

Gli autori Adolfo Ceretti e Lorenzo Natali discutono con gli ospiti:

Claudio Castelli
Presidente della Corte d’Appello di Brescia

Cristina Maggia
Presidente del Tribunale per i minorenni di Brescia

sul tema: “Per una criminologia dell’incontro” con la testimonianza di Manlio Milani

Presidente della Casa della Memoria
modera Daniela Rossi G.O. della Corte d’appello di Brescia

Brescia – presso la Sala di lettura Campo Marte
via Campo Marte, 3